5 Consigli per organizzare una vacanza in bicicletta con i bambini


  • marzo 20, 2017
  • Deborah Croci
Expand Photo

La bella stagione inizia a fare capolino dopo il freddo invernale ed è tanta la voglia di mettere finalmente il naso fuori casa per godersi un po’ di tempo all’aria aperta, in mezzo alla natura con i nostri bambini.

E quale modo migliore se non quello di saltare in sella alla nostra bicicletta per vivere la primavera e i primi caldi divertendoci insieme a tutta la famiglia? Meglio ancora se scegliamo questo entusiasmante e ecosostenibile mezzo di trasporto per una gita, un lungo weekend fuoriporta o una vacanza su due ruote.

 

Ci avevi mai pensato?

Il cicloturismo è un modo di vivere la vacanza in fortissima crescita sia in Europa che in Italia dove, anche se con qualche piccola difficoltà e infrastrutture non proprio all’avanguardia ovunque, sempre più viaggiatori scelgono le due ruote per le loro vacanze brevi o più lunghe, anche oltre confine.

E se è vero che questa tipologia di vacanza richiede una notevole capacità organizzativa, un forte spirito di adattamento e una grande propensione alla modalità “vacanza attiva” e green, il cicloturismo è praticato da moltissime famiglie – soprattutto all’estero – che si muovono in bicicletta anche con bambini molto piccoli, sotto i 6 anni d’età. E la scelta si rivela davvero vincente perché come tutti sappiamo, i bambini sono veri amanti dell’avventura, della dinamicità e – naturalmente – della bicicletta che offre loro occasione di visitare luoghi meravigliosi e immersi nel verde, stimolando la loro voglia di scoperta e la loro spiccatissima curiosità.

Nel contempo, scegliere una vacanza in bicicletta con i bambini, significa educarli al rispetto per l’ambiente, alla sostenibilità e ad uno stile di vita sano dove il movimento e la consapevolezza della possibilità di utilizzare mezzi alternativi alle auto, la fanno da padrone in un mondo sempre più motorizzato ed inquinato.

amsterdam bicicletta vacanza gita biking kids 

Come prepararsi al meglio per organizzare una vacanza in bicicletta con i bambini?

Se sei nuova a questo modo di viaggiare, è fondamentale partire per gradi affinché la tua vacanza su due ruote si trasformi in un’esperienza di viaggio piacevole, coinvolgente e adatta a tutti i membri della famiglia, piccoli cicloturisti in erba inclusi.

Ecco dunque alcuni consigli rapidi e basilari per progettare una perfetta vacanza in bicicletta family friendly:

 

  1. Inizia da piccole gite fuoriporta, brevi pedalate della durata di un pomeriggio, per poi lentamente ampliare la durata delle uscite fino a organizzare weekend sulle due ruote e poi vacanze cicloturistiche su itinerari più lunghi e complessi. Andare per gradi è fondamentale sia per dare l’occasione ai tuoi bambini di abituarsi a questo nuovo modo di viaggiare, sia per te e gli altri grandi della famiglia, così da poter perfezionare di volta in volta modalità di viaggio, attrezzatura necessaria, organizzazione generale e calibrare il tiro migliorandosi ad ogni pedalata;

 

  1. Utilizza biciclette e attrezzature adeguate in base alla fascia d’età dei tuoi bambini e alla tua competenza, dando sempre e comunque priorità alla sicurezza tua e dei più piccoli (caschetti, biciclette omologate, manutenzione pre-partenza, seggiolini, cammelli o carrellini selezionati in base alla tipologia di itinerario e alla fascia d’età dei bimbi, ecc.). Pedalare sicuri è la prima regola per organizzare una vacanza in bicicletta ben riuscita e serena per tutti;

 

  1. Organizza, studia, documentati e progetta l’itinerario di viaggio con largo anticipo. Se sei alle prime armi come cicloturista, scegli itinerari brevi, facili da percorrere, su strade non sconnesse e piste ciclabili lontane dal traffico per garantire la sicurezza e il divertimento di tutta la famiglia: ricorda che si tratta di una vacanza e non di una gara o di un impegno sportivo, è fondamentale dunque che l’esperienza risulti piacevole e godibile per tutti. Seleziona inoltre percorsi cicloturistici che consentano di attraversare luoghi in cui potersi fermare frequentemente per fare diverse soste, un pic-nic, giocare e riprendere fiato godendosi la natura e il paesaggio circostante e non appesantire troppo il viaggio affaticando esageratamente i bambini (e le tue gambe!);

 

  1. Varia l’itinerario aggiungendo tratti da percorrere in treno, bus o barca. Sono moltissimi i mezzi di trasporto, sia in Italia (con qualche limitazione di troppo ma ci stiamo attrezzando!) che all’estero (soprattutto in paesi come Germania, Olanda, Danimarca dove la bici è un mezzo di trasporto utilizzatissimo da tutti), sui quali è possibile salire a bordo caricando la propria bicicletta, meglio se pieghevole, gratuitamente o con qualche piccolo sovrapprezzo se la bici non si può smontare. Informati in anticipo per acquistare i biglietti adatti ed assicurarti che le biciclette siano consentite sul mezzo e assapora la gioia di condividere con i tuoi bambini questa straordinaria avventura;

 

  1. Affidati sempre a professionisti del settore, soprattutto se sei neofita in questo meraviglioso mondo a 2 ruote. Viaggiare con i bambini è già di per sé un’impresa complicata, se poi aggiungiamo la sfida di spostarci in sella alle nostre biciclette tutto si fa più faticoso e non è semplice, per chi muove le prime pedalate nel cicloturismo, organizzare tutto al meglio e fare le scelte giuste, su misura delle necessità della propria famiglia. Ci sono moltissime organizzazioni e operatori turistici in Italia che possono aiutarti a progettare il tuo itinerario e consigliarti le proposte di viaggio in bicicletta family friendly adatte a te, sia che tu scelga di vivere l’esperienza da sola, sia che tu invece decida di viaggiare in gruppo, insieme ad altre famiglie come la tua con cui condividere la vacanza cicloturistica e fare nuove amicizie;

cicloturismo family friendly bicicletta vacanza gita biking kids

Italy Bike Friendly, insieme a me, può aiutarti a organizzare la tua vacanza in bicicletta con i bambini proponendoti percorsi su misura, suggerendoti strutture ricettive amiche dei cicloturisti con bimbi al seguito. I professionisti di Italy Bike Friendly inoltre possono consigliarti al meglio sulle attrezzature e gli strumenti più adeguati per vivere a pieno il tuo viaggio su 2 ruote, in tutta sicurezza e tranquillità.

Contattami per iniziare a organizzare la tua prima ciclovacanza family friendly!

italy bike friendly vacanza bicicletta bambini family cicloturismo

Comments

Leave a comment